Alla scoperta delle Small Islands : barriera corallina, squali e relitti. Siti d'immersione.

Alla scoperta delle Small Islands : barriera corallina, squali e relitti. Siti d'immersione.

Le isole Perhentians – 2 principali e alcuni isolotti rocciosi – sono situate nel Golfo di Thailandia al largo della costa della Malesia nello stato nord orientale del Terengganu. Il nome Small Islands fu affibbiato alle isole dai backpaker, i viaggiatori degli anni settanta con zaino in spalla che fecero delle isole una delle mete preferite. Per gli antichi naviganti le isole erano una fermata obbligatoria sulla loro rotta commerciale. Ancora oggi lo sviluppo è molto limitato, non ci sono strade, trasporti e energia elettrica. Sforzo fatto per cercare di mantenere le isole il più integro possibile. Sicuramente l’impegno del governo malese –che ha dichiarato parco l’intera area- a qualcosa è valso se si confronta questo pezzo di terra isolana con le vicine isole tailandesi dove il progresso ha cancellato completamente il passato.

Perhentian Besar, (grande isola) non offre alberghi cinque stelle. La maggior parte della costa è generalmente rocciosa e incontaminata così come l’interno fittamente coperto di giungla. I resort sono concentrati lungo la sabbiosa West Coast, la bellissima Flora Bay e a Turtle Bay. 

Entrambe le isole sono circondate da una barriera corallina irregolare in eccellente condizione che cresce sui massi granitici. I fondali sono ricchi di una vita marina molto attiva con particolari specie per lo più stanziali. I fondali delle isole annoverano circa una ventina di siti di immersione a profondità varianti ma mai elevate. Le più comuni si effettuano sui pendii delle barriere madreporiche e sui pinnacoli corallini in mare aperto. La varietà degli habitat nelle acque di Perhentian vanta vita marina che è abbondante e diversificata. La temperatura dell’acqua è compresa tra i 25°C e 31°C a seconda della profondità e della stagione. Visibilità varia da 5 fino a oltre 20 metri a seconda del tempo atmosferico. Periodo ottimale marzo ottobre. Negli altri mesi il monsone rende il mare impraticabile.

Siti di immersione popolari :

Tukas Point – La barriera corallina si estende verso il mare con un affioramento roccioso formando un braccio dal promontorio. Coralli ramificati colonizzato la pendenza della parte superiore; quella anteriore è costituita da teste di corallo sparse.

Terumbu Tiga / Tiger Rock – Terumbu Tiga significa tre blocchi di corallo ed è valutato come uno dei migliori siti di immersione intorno Pulau Perhentian. Situato verso l’est di Besar, questo sito è di investito dalle correnti che permettono interessanti drift dive. Il fondale in pendenza, composto di tre enormi costruzioni naturali di granito, scende a circa 20 metri sul fondo sabbioso. I massi di granito sono la base di vari coralli molli, gorgonie e fruste coralline che ondeggiano nella corrente. Branchi di fucilieri, jack, pesci pipistrello sgombri nuotano alla ricerca di cibo. Vi può essere la presenza occasionale di squali pinna nera. Squali leopardo, tartarughe, pappagallo e napoleoni sono comuni. 

Tanjung Basi – Le immersioni iniziano sul lato ovest sul riflusso della marea. E’ di solito una immersione in corrente anche se la forza dell’acqua è debole. Il sito ha un fondale molto ricco di pesce di differenti specie che vanno dalle grandi cernie, ai labridi, ai barracuda.

Teluk Pauh – Sito per i principianti, con fondali di coralli integri con avvistamenti di tartarughe.

Batu Nisan – Sito ove tradizionalmente stazionano le razze maculate per la pulizia. Abitato anche da molte tartarughe. Luogo poco frequentato dagli operatori subacquei locali. Ideale per la sua ricchezza sia per immersioni diurne che notturne

Teluk Kerma – E’ uno dei siti più famosi perchè offre la possibilità ai principianti di immergersi e agli snorkelisti di osservare i giardini di corallo. Facile e rilassante.

Kerma Laut – Immersione con marea favorevole. Sui fondali rocciosi spesso grande masse di pesce.

Batu Kuching – Noto come il sito più ricco di vita dell’intera area. Profondità massima 30 metri. Abitato da pesci leone, jack, aragoste, pesci palla, squali nutrice.

Tokong Laut – Super star delle Perhentian. Alcuni chiamano questo sito il tempio. Caratterizzato da pinnacolo roccioso ricoperto di coralli duri e molli che sale da una profondità di 25 metri. L’abbondanza di vita marina accoppiato con visibilità fantastica rende questo sito di immersione molto ricercato. Ci si può aspettare di vedere gli squali bambu, squali nutrice, giganti murene, pesci palla grande, squali pinna nera, carangidi, pesci rasoio, pesci angelo, jack, barracuda e grandi razze maculate. Di tanto in tanto anche lo squalo balena arriva in queste acque.

Relitto vietnamita – Affondato nel 1970, questo sito è una delle immersioni must di Perhentian. Spesso un tuffo impegnativo a causa delle correnti ma i sub vengono premiati con la varietà di vita marina e animale che vi risiede.

Sugar Ship Wreck – Relitto in mare aperto individuabile da una boa arancione. Fondale digradante da 5m a circa 20m, corrente può essere. Anche se la visibilità può essere limitata, il gran numero di pesci che si possono osservare compensa le difficiltà. Residenti tradizionali branchi di barracuda coda gialla, pesci pietra, pesci leone, pesci palla gigante, pesci scatola, squali nutrice, granchi, squali bambu.

Shark Point – Fondale roccioso supporto per i coralli neri. Residente abituale lo squalo pinna nera.

Tanjung Butung (Est e Ovest) – Fondale nei pressi di un promontorio roccioso che forma un braccio sul lato nord di Perhentian Kechil. Le immersioni possono essere effettuate presso la barriera corallina su entrambi i lati. Sulle barriere esterne alcuni cumuli di massi sono rifugio per le cernie brune. I numerosi anfratti che degradano verso la sabbia offrono una notevole varietà di vita marina. Spesso si sono visti squali balena da queste parti.

Tiga Ruang – A sud di Tanjung Basi questo sito di immersione poco profondo si compone di teste di corallo sparse e fondo sabbioso. Coralli a corna d’alce e coralli tavola colonizzarono il lato meno profondo di questa barriera corallina, mentre corallo cervello è sparso lungo il bordo più profondo.

Alla scoperta delle Small Islands : barriera corallina, squali e relitti. Siti d'immersione. Alla scoperta delle Small Islands : barriera corallina, squali e relitti. Siti d'immersione.