Blu Rush, i reef, la fauna marina e i periodi suggeriti. Viaggi e crociere sub in Sud Africa.

Blu Rush, i reef, la fauna marina e i periodi suggeriti. Viaggi e crociere sub in Sud Africa.

A soli 40 chilometri a sud di Durban si trova il Blue Rush di gestione italo -austriaca, specializzato nelle immersioni con squali. Blue Rush propone inoltre le seguenti immersioni:

- Rocky Bay, con il suo reef incontaminato
- Landers Reef - Cowry Reef - parete di Umzamai

Parete di Umzamai – 6 km dalla costa.
Parete alta circa 20 m. In questo luogo si possono ammirare vari tipo di corallo.Presente anche pesce pelagico con  moorish idols, snappers, pesce balestra, pesce angelo. Durante l’inverno è possibile incontrare diverse specie di  squali, quali lo Zambesi, il Dusky, il Blacktip, il Martello e in alcune occasioni anche il grande squalo Bianco.
Profondità Media 23
Profondità Massima 39

Landers – situato a ca 4 km dalla costa (la Rocky Bay)
E' un reef relativamente piccolo, con grandi pinnacoli e grandi massi e piccole zone di sabbia. La parte superiore del reef é coperta da un tappeto di corallo molle rosa, ma anche da magnifiche colonie di coralli neri e verdi. Durante la immersione è possibile incontrare grandi pelagici: squali Zambesi, Martello, piccoli tonni, carangidi e barracuda, come anche pesci tropicali quali il pesce balestra ed il  pesce angelo (Tiger Angelfish). Nelle vicinanze si possono incontrare perfino delfini (bottlenose dolphin) e balene (humpback whales) . Si tratta di immersioni difficili ed impegnative a causa della presenza di forte corrente
Profondità Media 21
Profondità Massima 32

Landers esterno – circa 200 m.
Parete rocciosa con pinnacoli che formano una vera e propria recinzione che protegge ogni specie marina presente. Molto frequente l'incontro con aquile di mare. Sono presenti pesci tropicali : pesce pipistrello, fuciliere, Nudibranco. Tra le tante specie di corallo vivono numerose aragoste.
Profondità Media 20
Profondità Massima 28

Butchers Reef – a circa 2 km dalla costa
Grandi massi, rocce con fessure e strapiombi, caratterizzano questo reef: vi troviamo pinnacoli e una parete alta circa 6m con diverse specie di corallo. Si incontrano numerosi pesci tropicali: pesce trombetta, murene, gamberetti, pesce pietra, lionfish. In molte caverne é facile incontrare tartarughe.Sito di notevole interesse anche per la macro.-
Profondità Media 18
Profondità Massima 25

Cowry Reef – a circa 4 km dalla costa
Anche in questo reef la presenza di grandi massi, notevoli sporgenze e zone di sabbia, garantiscono la presenza di varie specie di pesci, pesci tropicali, nudibranchi, trigoni, tartarughe e murene.Notevole  anche la presenza  di coralli.In immersione è facile incontrare squali, come il Black Tip e Dusky, e splendidi delfini.
Profondità Media 19
Profondità Massima 25

Le acque dell’Oceano Indiano, in questi punti,  sono infatti influenzati dalla corrente temperata del Mozambico da nord e dalle fredde acque che risalgono la costa del Capo da sud, determinando la presenza di pesci di barriera d'acqua calda e pesci di acqua fredda, oltre a una grande varietà di spugne morbide e coralli duri. In queste acque sono presenti numerosi specie di squali e altri pesci: Squalo Toro, Squalo Tigre, Squalo Zambesi, Squalo Martello, Squalo Chitarra, Squalo Balena, Tartarughe, Delfini, Mante, Brindle, Balene ed  una grandissima varietá di pesciolini e invertebrati. Grazie  alla presenza di differenti varietà di piccoli pesci e invertebrati, così come di spugne e coralli, sono luoghi consigliati anche agli appassionati di macro fotografia.

Da dicembre a aprile: possibile l’avvistamento dello Squalo Balena; il loro habitat è infatti  vicino alla costa dove l'acqua e più ricca di plancton. Da maggio a novembre: avvistamento dello squalo Toro (carcharias taurus) che ogni anno si ritrova con i suoi simili in questi reef per la riproduzione. Durante la migrazione da giugno a dicembre vengono regolarmente individuate Humback Whales (Megaptera Novaeangliae) (balene). Le Humpback compiono regolarmente spettacolari  salti fuori dall’acqua conosciuti come “breaching”. Durante la immersioni e possibile udire i loro segnali e, se fortunati, vederle!

Da giugno a luglio la grandiosa avventura del Sardine Run: la più grande migrazione di sardine al mondo. Questi piccoli pesci, Sardinops sagax migrano dalle acque più  fredde per arrivare in quelle temperate del Southern KwaZulaNatal. Le sardine attraggono una grande varietà di predatori tra cui foche, delfini, balene e molte specie di squali.

 

Blu Rush, i reef, la fauna marina e i periodi suggeriti. Viaggi e crociere sub in Sud Africa. Blu Rush, i reef, la fauna marina e i periodi suggeriti. Viaggi e crociere sub in Sud Africa.